21 ottobre 2012 – lo sputo

Ricevo e pubblico:

via cavour, torino, ore 12

“Non ce l’ho fatta. Gli ho sputato sopra. Avrei voluto fare cose ben peggiori. Ma mi sono limitato a sputargli sul vetro. Quasi come in quei film dove il mafioso riceve uno sputo disperato ma orgoglioso dalla vittima tenuta ferma dagli scagnozzi.

Dopo averlo fatto mi sentivo bene. Non escludo di rifarlo.

Astenersi perbenisti e politicamente corretti da fare commenti scontati. Lo so che non è la via giusta per affrontare questo problema. Ma non do la colpa a me. Do la colpa ai Vigili che non fanno il loro mestiere e a chi li dirige o gli dà le direttive da seguire.”

firmato: preferisco rimanere anonimo

Pubblicato su piste intasate
2 comments on “21 ottobre 2012 – lo sputo
  1. Michelangelo scrive:

    Il problema è che, per non perdere tempo, siamo costretti a sputare, avessi la mattina libera gli cagherei sul parabrezza.
    M!!!

  2. lallod0la scrive:

    Io l’ho fatto due volte.E una di queste sono anche riuscita a chiamare i vigili.Goduria!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: