13 luglio 2012

Sarà stato venerdì 13 ma nel fare la pista ciclabile di via cavour ho trovato di tutto oggi.

(1) al signore in macchina faccio notare che per evitare lui devo andare sulla strada rischiando di farmi mettere sotto. lui con aria sorpresa ma comprensiva accende il motore e fa il gesto per andarsene. Aaahh, che soddisfazione, nessuna contestazione o nessun insulto. Arrivo al semaforo rosso, mi fermo. Ma sì vediamo dove si è messo adesso. Mi giro e lo stronzo è sempre nello stesso posto col braccio fuori dal finestrino. Preso ben bene per il culo.

(3) e mi son rotto. chiamo i vigili, mi assicurano che faranno passare la prima pattuglia disponibile. mah.

(5) faccio notare al signore che sta violando il codice della strada creando una situazione di probabile pericolo. “ma abbia pazienza, 5 minuti, faccio protocollare questo documento e poi me ne vado”. tanto io ho chiamato i vigili, saranno qui fra pochi istanti. mentre glielo dico spero di vedere arrivare batman.

Al ponte di corso vittorio becco una volante della polizia municipale ferma al semaforo. gli espongo i fatti e chiedo di fare qualcosa. ah, mannaggia, sono vigili ma si occupano del commercio. perché ci sono negozi in doppia fila? ma mi assicurano che appena arrivano in stazione faranno presente la cosa. ma perché i vigili che si occupano del commercio non hanno la radio per comunicare con la centrale?

Pubblicato su piste intasate

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: